Alessandro Covi fa festa in casa, grande vittoria a Taino
  • 11 Maggio 2019

BERGAMO (BG) – Prima vittoria della stagione per Alessandro Covi, un successo speciale e tanto cercato perché arrivato sulle strade di casa, a Taino, nel Trofeo Corri per la Mamma 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara nazionale per Under 23. Il corridore del Team Colpack, prima del passaggio tra i professionisti il prossimo anno con la maglia della UAE Team Emirates, desiderava tanto riuscire a vincere questa corsa a lungo inseguita e quest’anno, finalmente, ce l’ha fatta con la motivazione anche di una dedica speciale. “Ci tenevo tanto a vincere questa che è la mia gara di casa e voglio dedicarla alla mia nonna di 104 anni, venuta a mancare poche settimane fa. Poi la dedico anche al nostro presidente Beppe Colleoni”, dichiara Alessandro Covi.

Il varesino della Colpack si è imposto per distacco: ad oltre 2 minuti di ritardo, secondo posto per Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) e terzo Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago).

La corsa è stata subito animata da una corposa fuga nella quale si sono inseriti proprio Covi con i compagni Davide Botta, Jakob Dorigoni e Giulio Masotto. Annulato questo tentativo a metà gara, è subito emerso un nuovo attacco di dieci corridori, con ancora Covi e Botta protagonsiti.

Durante l’ultimo giro, sullo muro di Tainenberg, attacca Marcellusi; Covi risponde e rilancia e se ne va tutto solo al comando, fa il vuoto alle sue spalle e vola verso la meritata vittoria.

La manifestazione era valevole anche come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario, il titolo è stato assegnato al comasco Davide Botta (Team Colpack), studente di Scienze Motorie. Oggi al seguito della corsa c’era anche un tifoso speciale per la squadra bergamasca, il titolare di Cinelli Antonio Colombo che ha potuto godere della giornata trionfale.