Andrea Bagioli vince la classifica finale della Ronde de L’Isard
  • 26 Maggio 2019

BERGAMO (BG) – Andrea Bagioli e il Team Colpack in trionfo sulle strade di Francia. Il 20enne valtellinese ha difeso alla grande il suo primato nell’ultima tappa (Bélesta – Saint-Girons km 134,8) e ha quindi vinto la classifica finale della Ronde de l’Isard, prestigiosa corsa a tappe internazionale per Under 23.

“Fin dal primo giorno mi sentivo molto bene – racconta un soddisfatto Andrea Bagioli ripercorrendo la sua impresa –, ho vinto poi la seconda tappa, il giorno dopo sono riuscito ancora a restare con i migliori in salita e nel finale sono riuscito a fare la differenza. Oggi con l’aiuto della squadra abbiamo controllato la corsa e insieme a tutti i compagni abbiamo fatto un grande lavoro”.

Un vittoria importante anche in chiave futura: “Un successo che fa bene al morale soprattutto in vista del Giro d’Italia U23. Voglio dedicarla a tutta la squadra, al presidente Colleoni, alla mia ragazza e ai miei genitori”, conclude Bagioli.

Soddisfatto anche il direttore sportivo Gianluca Valoti: “Siamo riusciti a portare a casa questa vittoria. I ragazzi sono stati molto bravi. Prima hanno lavorato Colnaghi e Dorigoni, poi Covi, Baldaccini e Botta che è stato l’uomo che è rimasto più vicino a Bagioli in salita. È andata via una fuga di quattro più quattro come volevamo e poi noi dietro abbiamo controllato bene la situazione”.

GOMEZ 2° A PREGNANA – Team Colpack impegnato oggi anche a Pregnana Milanese per il Trofeo Larghi G. a.m. Epilogo in volata e vittoria di Stefano Moro della Arvedy cycling. Secondo posto per il colombiano Nicolas Gomez e quinto il compagno Giulio Masotto.