Il bronzo di Lamon ai Mondiali su pista e i programmi gara per il ponte di Pasqua
  • 13 Aprile 2017

BERGAMO (BG) – Si aggiunge un’altra prestigiosa medaglia nella bacheca del Team Colpack. Il veneziano Francesco Lamon oggi ha conquistato con il quartetto azzurro una storica medaglia di bronzo ai Mondiali su Pista di Hong Kong (Cina) nella specialità dell’Inseguimento a squadre. Una medaglia che mancava all’Italia in questa specialità olimpica da ben 19 anni (fot FCI).

A formare il trenino azzurro insieme a Lamon c’erano gli ex Colpack Simone Consonni e Filippo Ganna (ora professionisti con la UAE Team Emirates) e Liam Bertazzo, tutti già protagonisti lo scorso agosto della positiva esperienza alle Olimpiadi di Rio2016. Nella finale contro la Gran Bretagna gli azzurri hanno vinto nettamente con il tempo di 3’56”935, contro i 3’58”566 dei britannici. Un risultato che fa guardare già con grande fiducia verso Tokyo 2020, considerata anche la giovane età dei protagonisti. La medaglia d’oro è andata all’Australia che in finale ha avuto la meglio della Nuova Zelanda.

Restando in tema azzurro è arrivata oggi anche la convocazione per un altro atleta di casa Colpack, il bresciano Andrea Garosio, che difenderà i colori della Nazionale mista al prossimo Tour of the Alps in programma dal 17 al 21 aprile.

La squadra diretta dal team manager Antonio Bevilacqua durante i prossimi giorni a cavallo di Pasqua si schiererà al via delle seguenti gare: sabato 15 aprile al 28° Memorial Vincenzo Mantovani di Castel D’Ario (Mantova); lunedì di Pasquetta al 79° Giro del Belvedere di Villa di Cordignano (Treviso) e al 72° Trofeo G. Visentini a Bagnoli di Nogarole Rocca (Verona; infine martedì 18 aprile a Negrar (Verona) per il prestigioso 56° Gran Premio Palio del Recioto.

Leave a comment