• 4 Ottobre 2011

CALVATONE (CR) – Le ruote più veloci della squadra sono state impegnate oggi a Calvatone, nel Cremonese, per il 61° Gran Premio Calvatone, da dove il Team Colpack torna a casa con il secondo posto di Andrea Di Corrado ed il nono di Giorgio Bocchiola.

Ancora una volta è stata una fuga da lontano a sorprendere i velocisti. E come lo scorso anno ancora la Trevigiani protagonista con l’attacco promosso da Andrei Nechita e il compagno Marco Coledan proprio insieme al bergamasco Andrea Di Corrado ad una trentina di chilometri dalla conclusione (nella foto Rodella, Di Corrado con il ds Antonio Bevilacqua).

Stretto nella morsa dei due uomini Trevigiani, Di Corrado ha dovuto spendere diverse energie per provare a rispondere ai loro continui attacchi, fino a quando, a tre km dalla conclusione, il rumeno Nechita è riuscito a sferrare il colpo decisivo risultato poi vincente. Di Corrado ha chiuso secondo con un ritardo di 17 secondi dal vincitore.

 

 

 

 

ORDINE D'ARRIVO:

1° Andrei Nechita (Trevigiani Dynamon Bottoli), 100 km in 2h11'01", media 45.796 km/h
2° Andrea Di Corrado (Colpack) a 17"
3° Marco Coledan (Trevigiani Dynamon Bottoli) a 20"
4° Andrea Dal Col (Trevigiani Dynamon Bottoli) a 2'01"
5° Andrea Zordan (Trevigiani Dynamon Bottoli) a 2'08"
6° Daniele Cavasin (Generali Ballan)
7° Daniele Zuanon (Mantovani)
8° Eugert Zhupa (Trevigiani Dynamon Bottoli)
9° Giorgio Bocchiola (Colpack)
10° Massimo Graziato (Trevigiani Dynamon Bottoli) a 2'20"

 

 

Leave a comment