Davide Orrico debutta in tricolore e vince a Castello di Brianza
  • 3 Luglio 2016

CASTELLO DI BRIANZA (LC) – Debutto in maglia tricolore con vittoria per il campione italiano Elite Davide Orrico. Il comasco del Team Colpack, sette giorni dopo il trionfo di Comonte di Seriate che gli ha consegnato il Campionato Italiano, si è ripetuto oggi a Castello di Brianza aggiudicandosi il 12° Memorial Angelo Fumagalli, gara nazionale per la categoria Elite e Under 23.

In programma 142 chilometri decisamente impegnativi, con 5 passaggi al Gpm di Brianzola (15%), quindi il Gpm di Colle Brianza a quota 538 metri e ancora il Gpm di Brianzola a soli 2 chilometri dall’arrivo. Il gran caldo ha fatto il resto. Ne è uscita una gara ad eliminazione nella quale la formazione del team manager Antonio Bevilacqua ha sempre mantenuto ben salda in pugno la situazione. Davide Orrico, Filippo Zaccanti e Fausto Masnada sono subito entrati nella prima fuga importante di giornata. Poi si sono fatti vedere anche Umberto Orsini ed Edward Ravasi.

CASTELLO BRIANZA0005

Nel finale sono rimasti in quattro a contendersi la vittoria: i tre Colpack Zaccanti, Masnada e Orrico con lo svizzero Cabianica della Equipe Exploit. All’ultimo chilometro prova ad anticipare tutti Zaccanti, alla ricerca della prima vittoria stagionale, ma Cambianica risponde e allora entra in azione Orrico che va a vincere la sua seconda corsa dell’anno, la seconda in sette giorni dopo il Campionato Italiano. Secondo Cambianica. Terzo Masnada e quarto Zaccanti. È ancora una grande domenica per la Colpack.

CASTELLO BRIANZA0004

Il vincitore Davide Orrico ha detto raggiante: “Con questa vittoria concludo una settimana da sogno. Dopo tanto lavoro mi sono goduto questa inattesa vittoria al Campionato Italiano. Oggi sono partito tranquillo e con l’aiuto di una squadra davvero fantastica abbiamo fatto ancora una grande corsa. Mi dispiace perché avrei voluto vedere vincere qualcuno dei miei compagni, ma nel finale le cose non si sono messe nelle condizioni ideali per loro e alla fine quando Cambianica ha risposto all’attacco di Zaccanti, sono entrato in azione io. Sono felice è un momento felice della mia vita. Devo dire grazie a tutti, ai compagni, ai tecnici, al presidente Colleoni e a tutto lo staff”. Presidente Beppe Colleoni anche oggi presente in ammiraglia e che anche oggi si è commosso una volta di più per la nuova gioia che gli hanno riservato Orrico e tutto il team.

Leave a comment