• 14 Marzo 2012

BERGAMO (BG) – Veneto e Marche sono le prossime due destinazioni del Team Colpack chiamato ad un doppio impegno per la prossima domenica.
Il morale della squadra è molto altro dopo l’euforia della prima vittoria dell’anno arrivata per merito di Nicola Ruffoni lo scorso sabato sul traguardo del 46° Giro delle Tre Province (nella foto Rodella, Ruffoni festeggiato dal team manager Antonio Bevilacqua e dal presidente Beppe Colleoni).

Condizione mentale e fisica ideale per affrontare al meglio due importanti impegni come la 97/a Popolarissima di Treviso, gara nazionale di 154 chilometri con partenza alle 13.15, ed il 52° Gran Premio San Giuseppe, gara invece di carattere internazionale in programma a Montecassiano, provincia di Macerata, di 167 chilometri e con partenza prevista per le 12.15.

Dei 23 corridori in organico saranno 16 quelli impegnati nel prossimo weekend. Sei nelle Marche e 10 a Treviso. Per alcuni stop forzato per via di alcuni acciacchi per altri per la mancanza di corse come spiega il direttore sportivo Gianluca Valoti: “Per alcuni la prossima domenica sarà di forzato riposo. Ci sono solamente tre corse in Italia, mentre poi ce ne saranno sei la settimana prossima con l’imbarazzo della scelta”.

Ma ora ci si concentra sui due appuntamenti ormai alle porte: “Il morale della squadra è alto dopo la prima vittoria – spiega Valoti –, domenica divideremo la squadra in due: i passisti-scalatori al Gran Premio San Giuseppe e i passisti-veloci alla Popolarissima. Vedremo di inventarci qualcosa e di fare ancora risultato”.

 

Leave a comment