Mark Padun conquista Copodarco. Capolavoro Colpack!
  • 16 Agosto 2017

CAPODARCO DI FERMO (FM) – Ci sono gare dal fascino e dal valore speciale, di quelle che danno il marchio di garanzia di un atleta. Una di queste è il 46° Gran Premio Capodarco – Comunità di Capodarco – Memorial Fabio Casartelli – Corsa per la solidarietà, gara internazionale per Under 23, che oggi con grande classe si è aggiudicato l’ucraino Mark Padun del Team Colpack. Se ancora ce ne fosse bisogno la conferma del grande talento di questo giovane che nelle prossime settimane affronterà lo stage tra i professionisti con la Bahrain Merida.

“Oggi hanno corso tutti benissimo – si compiace il team manager della Colpack Antonio Bevilacquaabbiamo sempre tenuto sotto controllo la corsa. Nella prima fuga era presente Sobrero. Poi sono andati via in dodici e si è inserito Zaccanti. Sono rientrati poi altri cinque corridori e c’era Oldani. Infine sono rientrati davanti altri cinque proprio con Padun. Poi nel finale Mark si è giocato al meglio le sue carte ed è riuscito a vincere. Siamo molto felici”.

Infatti al penultimo giro Mark Padun ha allungato al comando in compagnia del kazako Yuriy Natarov (Astana City). I due sono andati via di comune accordo per scarsa una ventina di chilometri poi negli ultimi tre chilometri l’ucraino della Colpack ha aperto il gas e ha staccato l’avversario che però non ha mai mollato ed è sempre rimasto in vista. Padun è riuscito a scollinare per primo in cima al muro di Capodarco ed è volato verso il trionfo regalando un’altra immensa gioia anche al suo presidente Beppe Colleoni.

A completare la grande prova collettiva del Team Colpack sono arrivati il quarto posto di Filippo Zaccanti ed il sesto del giovane Stefano Oldani.

Leave a comment