Mark Padun difende il primato al Giro Valle d’Aosta
  • 15 Luglio 2016

TAVAGNASCO (TO) – Non era affatto una giornata semplice da interpretare quella di oggi al 53° Giro Ciclistico Valle d’Aosta – Mont Blanc. Ma i ragazzi del Team Colpack ce l’hanno messa tutta e hanno lavorato a fondo per permettere al leader Mark Padun di mantenere la maglia gialla di primo della classifica generale al termine della terza frazione di 159 chilometri da Quincinetto a Piani di Tavagnasco, nel Torinese.

La tappa è stata vinta dal tedesco Maximiliamn Schachmann (Klein Constantia) che sulla salita finale ha preceduto il russo Pavel Sivakov (BMC Development Team), secondo, e terzo il cileno Jose Luis Rodriguez (Centre Mondial du Cyclisme).

Settimo posto per Padun a 3’09” dal vincitore che conserva la leadership con 35 secondi di vantaggio proprio su Schachmann, quando alla conclusione mancano ancora due tappe. L’ucraino del Team Colpack è ancora titolare anche della classifica a punti e di quella degli Scalatori.

“Siamo riusciti a tenere la maglia. Sono stati molto bravi i ragazzi perché oggi era la tappa più pericolosa. Siamo stati anche un po’ sfortunati perché Lizde e Ravasi non stavano molto bene. Ma tutti hanno stretto i denti, hanno svolto il loro lavoro e alla fine ce l’abbiamo fatta”, è stato il commento del direttore sportivo Gianluca Valoti.

Leave a comment