Mark Padun sfiora il successo a Vittorio Veneto
  • 23 Aprile 2016

VITTORIO VENETO (TV) – L’ucraino Mark Padun è andato vicinissimo al festeggiare la prima vittoria in maglia Team Colpack. Oggi, infatti, si è fermato sul secondo gradino del podio della 61/a Medaglia d’Oro Frare De Nardi di Vittorio Veneto (Treviso), superato nello sprint ristretto dal moldavo Cristian Raileanu della Bibanese Gaiaplast. Terzo l’altro moldavo Maxim Rusnac della Gragnano. I tre sono andati all’attacco a dieci chilometri dall’arrivo e sono riusciti ad arrivare al traguardo contendendosi la vittoria allo sprint.

La corsa si era accesa quando sono evasi dal gruppo 11 corridori con la Colpack che ha inserito Luca Muffolini ed Andrea Garosio. Poi proprio il bresciano di Cologne è andato all’attacco solitario sulla salita di Ca’ del Poggio. Ripreso, si sono rimescolate le carte e davanti sono diventati ancora 11 corridori a guidare la corsa, ma con alcuni elementi cambiati rispetto all’azione precedente. Da questo gruppetto sono poi usciti i tre stranieri che sono andati a contendersi il successo con Padun che conferma le sue ottime qualità e uno stato di forma crescente. Da segnalare anche il quarto posto di Federico Sartor, che ha regolato la volata del gruppetto inseguitore, il sesto di Simone Bettinelli e l’ottavo di Andrea Garosio.

DE NARDI0001

La squadra del presidente Beppe Colleoni – che anche oggi ha seguito dall’ammiraglia la gara – domani sarà impegnata a Sovizzo (Vicenza) per la 50/a Piccola Sanremo e a Pessina Cremonese (Cremona) per la 67/a Coppa Ardigò; poi ancora lunedì 25 aprile con la 70/a Coppa Caduti Nervianesi a Nerviano (Milano) che metterà anche in palio i titoli regionali lombardi della categoria Elite e Under 23 e l’appuntamento clou di Roma con il 71° Gran Premio della Liberazione.

Leave a comment