• 23 Febbraio 2014

BERGAMO (BG) – Non è arrivata la vittoria, ma per quella c’è ancora tutta un’intera stagione davanti, comunque il primo weekend di corse del Team Colpack ha portato piazzamenti interessanti e segnali positivi da parte degli atleti che si sono misurati al debutto su quattro diversi fronti in due giorni. Il risultato più importante è arrivato oggi, a Prevalle (BS), nel 3° Memorial Lorenzo Mola, dove il neo acquisto Davide Martinelli, figlio dell’ex pro Beppe e oggi direttore sportivo dell’Astana di Nibali, al debutto su strada con la maglia della Colpack, ha raccolto un buon secondo posto alle spalle di un altro illustre figlio d’arte Ignazio Moser della BMC Development Team, figlio del grande Francesco e protagonista solitario sul traguardo bresciano. Al momento dell’attacco con Moser, che poi ha allungato ulteriormente sull’ultimo strappo di giornata, c’era anche Simone Consonni della Colpack, il quale alla fine ha chiuso la prova in sesta posizione, mentre al decimo posto si è classificato Oliviero Troia.
Un’altra parte del team era impegnata oggi in Toscana per il 52° Gp La Torre, nell’omonima località del territorio di Fucecchio (FI). La corsa è stata vinta da Mirko Trosino della Mastromarco, la Colpack ha piazzato il romagnolo Michele Senni al quarto posto.
Nella giornata di ieri, invece, vero e proprio esordio alla 90/a Coppa San Geo, con arrivo sempre a Prevalle (Brescia), si è piazzato al nono posto Luca Pacioni, mentre la gara è stata vinta da Alberto Tocchella della Gavardo. Alla 27/a Firenze-Empoli, invece, non sono arrivati piazzamenti di rilievo.
Questa sera dalle 20,50 Raisport 2 dedicherà uno speciale di 40 minuti sul weekend di debutto dei dilettanti ed in particolare saranno mostrate le immagini dei due appuntamenti in terra bresciana (nella foto Rodella, Moser e Martinelli padre e figlio).

 

 

Leave a comment