• 20 Novembre 2015

BERGAMO (BG) – Parte dai giovani la costruzione della nuova formazione del Team Colpack per la stagione 2016. Il team manager Antonio Bevilacqua ha pescato dalla categoria Juniores cinque ragazzi veneti classe 1997 che nelle ultime stagioni hanno già avuto modo di dimostrare il proprio valore. Il primo è Simone Bevilacqua (proveniente dalla Work Service Brenta), vicentino, campione italiano e veneto a cronometro e vincitore nel 2015 anche dell’internazionale Gran Premio dell’Arno. “Visto il cognome non potevo non portarlo nella mia squadra”, scherza Antonio Bevilacqua. Altro vicentino è Nicholas Della Valle (Postumia 73 Pasta Sgambaro) che nell’ultima stagione ha raccolto due vittorie. Tre, invece, i nuovi arrivati dalla provincia di Verona e tutti dalla Cipollini Assali Stefen: Carloalberto Giordani (2 vittorie), Marco Negrente (3 vittorie tra le quali il cronoprologo della 3 Giorni Bresciana) ed Enrico Zanoncello (4 successi tra cui una tappa al Trittico Veneto; azzurro sia su strada che in pista e medaglia di bronzo nel Madison ai Mondiali su pista di Astana).

“Sono ragazzi di valore e gli permetteremo di crescere nella maniera più corretta. Le scelte sono fatte anche in base a quella che sarà la nostra attività che continuerà a svolgersi sia su strada che su pista e con un occhio di riguardo anche per le cronometro. Anche il prossimo anno porteremo i nostri ragazzi a fare delle importanti esperienze all’estero”, ha spiegato ancora il team manager della Colpack.

Proprio in questi giorni la nuova squadra del Team Colpack si riunirà per i primi incontri per sbrigare alcune pratiche burocratiche, prendere le misure per le biciclette, scarpe e caschi e stilare il programma di preparazione personalizzato per ciascun atleta in base alle caratteristiche fisiche ed agli impegni scolastici. Assente giustificato, tra i 26 componenti l’organico atleti, il veneziano Francesco Lamon impegnato in questi giorni alla Sei Giorni di Gand, in Belgio.

 

Leave a comment