Team Colpack regina della cronometro: Filippo Ganna e Mark Padun campioni nazionali
  • 22 Giugno 2016

BERGAMO (BG) – Doppio titolo nazionale della cronometro per il Team Colpack che oggi ha festeggiato in Italia la vittoria di Filippo Ganna e in Ucraina quella di Mark Padun. Due successi che portano a quota trenta il numero delle vittorie complessive stagionali della formazione del presidente Beppe Colleoni.

A Romanengo (Cremona) Filippo Ganna si è laureato campione italiano della cronometro Under 23 aggiungendo un altro prestigioso alloro al suo fantastico 2016 che già l’aveva visto vincere, tra le altre, il titolo mondiale dell’Inseguimento Individuale a Londra e la Parigi-Roubaix Under 23 (foto Rodella).

Il corridore piemontese ha percorso i 25,3 chilometri del tracciato con il tempo di 31’18” facendo registrare una media di 48,487 km/h. Secondo posto, con un ritardo di 5 secondi, per il marchigiano Giovanni Carboni (Unieuro Wilier Trevigiani) e terzo l’altro alfiere della formazione bergamasca, il friulano Seid Lizde a 19 secondi. Quinto Oliviero Troia a 55 secondi.

“Ce la siamo giocata fino all’ultima pedalata perché siamo sempre rimasto in svantaggio fino ai meno quattro chilometri, poi nel rettilineo finale Ganna è riuscito ad esprimersi al meglio e a superare Carboni. Sapevamo che il percorso non era adattissimo a lui, ma siamo partito con l’intenzione di fare bene e provare a vincere”, ha commentato il direttore sportivo Gianluca Valoti.

PADUN MARK

Ottime notizie sono arrivate anche da Bukovel dove il giovane talento del Tram Colpack Mark Padun (nella foto Rodella) ha conquistato il titolo di campione ucraino a cronometro degli Under 23.

Per lui si tratta della terza affermazione stagionale dopo quelle ottenute in Italia alla Coppa Penna e a Botticino, nel mese di maggio.

Leave a comment