• 21 Giugno 2012

CASTELLO TESINO (TN) – Podio solo sfiorato per Edoardo Zardini oggi al Campionato Italiano Elite senza contratto disputato a Castello Tesino, in Trentino, nell’ambito della Settimana Tricolore.
L’abruzzese Matteo Di Serafino si è laureato campione italiano della categoria Elite senza contratto vincendo lo sprint a otto corridori che si erano portati al comando negli ultimi chilometri di una gara davvero molto impegnativa e selettiva (nella foto Rodella, Zardini in azione).

 

Per un nulla giù dal podio il veronese Edoardo Zardini del Team Colpack grande protagonista nel finale di gara preceduto sulla linea d’arrivo da Vincenzo Ianniello della Amore&Vita Etruria e Nicola Gaffurini della Gallina Colosio S.Inox.

Comprensibile l’amarezza del quasi 23 di Marano Valpolicella: “Oggi in salita sentivo di essere superiore a tutti. Mi sentivo veramente bene e ho intrapreso il finale come fosse una cronoscalata per recuperare sui fuggitivi. Ho fatto poi la discesa a tutta guadagnando qualche metro. Siamo poi rimasti in tre al comando, ma sono riusciti a rientrare altri corridori e alla fine ci siamo giocati tutto in volata. Peccato perché proprio per un metro sono rimasto giù dal podio. Peccato! Ma sono comunque soddisfatto della mia prova”.

 

Team Colpack protagonista in tutte le azioni di giornata. Nella prima fuga era presente con Giorgio Bocchiola, poi in quella che ha dominato buona parte della corsa con Mirko Boschi, e per Zardini ha lavorato anche Paolo Colonna.

 

Domani la Settimana Tricolore entra nel vivo del programma con la prova degli Under 23 è la Colpack proverà ancora ad essere protagonista.

 

 

 

Leave a comment