• 10 Maggio 2013

CLAUT (PN) – Talmente bello, quasi da non crederci. Il Team Colpack fa filotto e inanella la terza vittoria consecutiva su tre tappe fin qui disputate dell’edizione numero 50 del Giro del Friuli Venezia Giulia per Elite e Under 23. Dopo i due primi successi di Nicola Ruffoni, oggi è venuto il giorno di Paolo Colonna.
Sull’arrivo in pendenza di Claut (Pordenone) ha regolato un gruppetto molto sfilato di una trentina di corridori che si era formato al comando nel finale di gara. Allo sprint ha preceduto Daniele Dall’Oste (Trevigiani) e Ivan Rovny della Ceramica Flaminia (nella foto Rodella, l’arrivo).
Prima vittoria tra i dilettanti per Colonna, dopo tanti piazzamenti, tanti secondi posti e tanti sacrifici anche al servizio dei compagni. Per questo, forse, ancora più bella e significativa per tutto il Team Colpack.
Tappa difficile quella di oggi, 166,7 chilometri, da Azzano Decimo a Claut, con il passaggio sul Vajont per ricordare i 50 anni della tragedia e il Gpm di prima categoria di Piancavallo a 30 km dalla fine.
Nella prima fase di corsa va via una fuga e clamorosamente ne fa parte anche Nicola Ruffoni, partito questa mattina per il secondo giorno con la maglia bianca di leader. Il vantaggio massimo si avvicina a dieci minuti, poi dietro si organizzano e li vanno a riprendere, favoriti anche dalla difficoltà del tracciato. Nel finale si formano vari gruppetti, molto attivo Gianfranco Zilioli sulla testa della corsa, poi nel finale i migliori si riuniscono in un unico gruppetto di una trentina di corridori che vanno verso il traguardo. Ne fanno parte anche i bravissimi Paolo Colonna e Davide Orrico. E proprio Colonna guadagna posizioni e nel finale, nonostante le fatiche profuse, trova ancora la forza per sprintare e vincere. La maglia di leader è passata sulle spalle del tedesco Michael Schweizer, colonna è 6° con lo stesso tempo. Ruffoni conserva la maglia blu della classifica a punti.

 

Ordine d’arrivo

1) COLONNA Paolo (Team Colpack) in 4:11’11
2) DALL’OSTE Daniele (Trevigiani Dynamon Bottoli) st
3) ROVNY Ivan (Ceramica Flaminia-Fondriest) st
4) LOCATELLI Paolo ( Marchiol Emisfero Site) a 2”
5) GAFFURINI Nicola (Delio Gallina) st
6) POLANC Ian (Radenska) st
7) VACCHER Andrea (Marchiol Emisfero Site) st
8) PENASA Pier Paolo (Zalf Euromobil Desirèe Fior) st
9)ZOIDL Ricardo (Team Gourmetfein Simplon) st
10)THEUNS Edward (Technis Abutriek Cycling Team) st

 

 

Classifica generale

1) SCHWEIZER Michael (NSP Team NSP-Ghost) in 11:20’40
2) THEUNS Edward (Technis Abutriek Cycling Team) st
3) POLANC Ian (Radenska) st
4) ROVNY Ivan (Ceramica Flaminia-Fondriest) a 2”
5) DALL’OSTE Daniele (Trevigiani Dynamon Bottoli) st
6) COLONNA Paolo (Team Colpack) st
7) HITI Tadej (Radenska) a 4”
8) PENASA Pier Paolo (Zalf Euromobil Desirèe Fior) st
9) KRASILNIKAU Andrei (AVC Aix en Provence) st
10) PIBERNIK Luka (Radenska) st

Classifica a punti

1) RUFFONI Nicola (Team Colpack) 50 pt
2) BAGGIO Filippo (Ceramica Flaminia-Fondriest) 30 pt
3) GEERINCKX Ruben (Ovyta-Eijssen-Acrog) 26 pt

 

Leave a comment