• 29 Luglio 2013

COLLE DEL PREIT (CN) – Continua il momento magico del Team Colpack ed in particolare del 23enne scalatore bergamasco Gianfranco Zilioli che oggi ha inanellato la sesta vittoria personale della stagione, tutte ottenute in poco più di un mese a questa parte, vincendo la seconda tappa del Giro delle Valli Cuneesi nelle Alpi del Mare, conclusasi ai 2.083 metri di altitudine del Colle del Preit. Una vittoria solitaria che gli ha permesso anche di indossare la maglia bianca di leader della corsa quando rimane una sola tappa al termine, quella di domani (nella foto Rodella, l’arrivo)

 

La seconda tappa odierna, che ha preso il via da Fossano, è stata caratterizzata dalla lunga fuga di un bel gruppone di 37 corridori, che hanno preso il largo e messo fuori causa il resto del gruppo. Ottima tattica quella di Zilioli, l’unico dei grandi favoriti della vigilia ad entrare in questa fuga, tra l’altro ottimamente scortato dai compagni Giorgio Bocchiola e Davide Orrico, mentre Davide Villella ed il tricolore Paolo Colonna rimanevano in gruppo a controllare.
“I ragazzi sono stati davvero bravissimi, merita davvero un elogio Bocchiola il primo a credere in questa fuga che poi si è rivelata decisiva e che ha spronato Zilioli ad entrarci”, ha dichiarato il team manager Antonio Bevilacqua.

 

Sulla salita conclusiva il gruppo di testa esplode (14 chilometri con pendenza media dell’8,24% e punte al 14%). Restano al comando Zilioli e Luca Benedetti. Poi nell’ultimo chilometro il bergamasco di Casnigo dà un’altra accelerata tremenda, che non lascia scampo al suo avversario e nulla può nemmeno Matteo Busato che prova a recuperare, invano. Zilioli stacca tutti e va a vincere.
I giochi per la vittoria finale sono ancora aperti. Zilioli ha un margine di vantaggio di soli 9 secondi su Busato. Domani terza e ultima tappa da Villafalletto a Terme di Vinadio di 149 chilometri.

 

 

ORDINE D’ARRIVO:

 

1° Gianfranco Zilioli (Team Colpack), km 122,700 in 3h22’50’’, media 36,295;

2° Matteo Busato (Trevigiani Dynamon Bottoli) a 5’’;

3° Luca Benedetti (Futura Team Matricardi) a 10’’;

4° Giorgio Cecchinel (Delio Gallina) a 16’’;

5° Matteo Gozzi (Podenzano) a 24’’;

6° Mathieu Lelavandier (Fra, Chambery Cyclisme) a 49’’;

7° Pietro Tedesco (General Store Medlago) a 52’’;

Share This